Come erano i siti più famosi nel passato

Come erano i siti più famosi nel passato? Vediamoli insieme!

Qualcuno forse li ricorda, per qualcun altro sarà una vera e propria sorpresa. Si, perchè i siti e i motori di ricerca più famosi del Mondo no sono certo nati come li vediamo oggi! Siamo abituati a conoscerli sotto "vesti" moderne, super tecnologici, pieni di applicazioni che si rinnovano quasi quotidianamente. Siamo abituati ad averli sul telefonino, a condividerli con un semplice "click". Ma come i siti più famosi nel passato come Facebook, You Tube, Google, Twitter, Yahoo o Amazon quando sono stati lanciati la prima volta?

Vediamoli uno per uno.

grafica-google-1997-1998Iniziamo dal motore di ricerca più conosciuto ed utilizzato al Mondo: Google! Questa era la prima veste grafica con la quale si era presentato on line, quando ancora la ricerca dei siti sul web era in mano a pochi motori di ricerca che lasciavano molto a desiderare. Google, invece, era destinato a cambiare il Mondo digitale con una applicazione che avrebbe sconvolto tutti i precedenti sistemi di ricerca, tanto da far diventare i suoi giovani fondatori, Larry Page e Sergey Brin, fra i più ricchi dell'intero Pianeta.

 

 

grafica-originale-yahooContinuiamo con un altro motore di ricerca, Yahoo! All'epoca era il numero 1 dei motori di ricerca e punto di riferimento per chiunque cercasse qualcosa su internet. Con una veste grafica come vediamo molto più grossolana rispetto a quella di oggi.

 

 

 

 

grafica-sito-youtube-originiContinuiamo con You Tube. Il "Tubo" più famoso al mondo si presentava come un vero e proprio sito internet più classico, con addirittura il menù delle pagine navigabili in Testata. Certamente ben diverso da come si presenta oggi uno dei punti driferimento per qualsiasi cybernauta.

 

 

grafica-facebook-2004-zuckerbergPassiamo adesso ai nostri inseparabili Social, cominciano con il più famoso e utilizzato al Mondo: Facebook! Ecco la prima veste grafica del "gioiello" di Zuckerberg, che in origine si chiama thefacebook. Curiosità: il fondatore Zuckerberg possiede l'ID n. 4 di Facebook! Chi sono i primi 3 allora? Niente paura, soltanto alias di prova utilizzati da lui!

 

 

 

grafica-originale-twitterE adesso è il turno di Twitter! Se Facebook ha mantenuto perlomeno il colore blu originale che ancora oggi lo contraddistingue, Twitter negli anni ha completamente rivoluzionato tutto, passando dal colore verde del suo esordio sul web all'attuale celeste chiaro. Il social "cinguettante" ha cambiato radicalmente anche lo stile del suo Logo.

 

 

 

 

grafica-originale-amazonConcludiamo questa breve rassegna con Amazon, l'Azienda di commercio elettronico più famosa e utilizzata al Mondo. Anche in questo caso la differenza è colossale. Oltre al Logo completamente rivoluzionato, anche la grafica di presentazione era assolutamente elementare rispetto alle funzionalità altamente tecnologiche con cui si presenta oggi.

 

 

 

 

Comments

comments

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail