Dove finisce il profilo Facebook dopo la tua morte?

dove finisce il profilo facebook dopo la tua morteQualcuno forse non risciva a dormire la notte senza la soluzione a questo immenso enigma: dove finisce il profilo Facebook dopo la tua morte?

Finalmente trovata la soluzione ad uno dei più grandi enigmi per l'intera Umanità: dove finisce il profilo Facebook dopo la tua morte? Chi non si è mai posto almeno una volta questa annosa domanda, alla quale finalmente i cyber uomini di Zucherberg hanno dato risposta: si può lasciarlo in eredità!

Proprio così, insieme a case, automobili, oggetti preziosi, animali domestici e magari qualche "debituccio" sparso qua e là, adesso dobbiamo preoccuparci anche a chi lasciare in eredità il nostro "sacro" profilo Facebook. Perchè, come probabilmente qualcuno vorrebbe, pare che non si possa portare con noi, ahimè,  nell'Aldilà . E già questa potrebbe essere considerata la "vera tragedia" 🙁

Facebook ci ricorda che non siamo immortali, che verrà un giorno in cui... e allora che fine farà il nostro amato, inseparabile profilo Facebook con tutte le nostre foto dei piatti cucinati, dei politici corrotti, degli animali seviziati, del laghetto in mezzo alle montagne a forma di cuore?

Semplice: si lascia in eredità!! Come?: semplice!! Si scrive testamento!!

Esattamente, perchè da qualche giorno è disponibile il "testamento del profilo Facebook", si trova esattamente nel vostro profilo Facebook, sotto la voce ImpostazioniProtezioneContatto Erede che già, nella sua descrizione di presentazione, ti ricorda che non sei per sempre: "Scegli un familiare o un amico intimo che si occupi del tuo account se ti succede qualcosa" (dove per "qualcosa" non intendono, credetemi, una dissenteria...).

Ecco fatto, adesso non resta che cliccare il tasto "modifica" e appare il testamento virtuale, che ci dice:

"Un contatto erede è una persona a cui affidi la gestione del tuo account nel caso in cui tu venga a mancare. Questa persona sarà in grado di compiere alcune azioni, tra cui fissare un post in alto nel tuo diario, rispondere a nuove richieste di amicizia e aggiornare l'immagine del profilo. Non sarà in grado di creare nuovi post a nome tuo o di vedere tuoi messaggi."

Fantastico! Potete smettere di tremare, perchè quei messaggi "un po' così" che vi siete dimenticati di cancellare prima di morire (mai dimenticarsi di compiere una azione del genere prima della dipartita!!) non saranno visionati dal vostro amato vedovo o dalla vostra inconsolabile vedova.

E neanche potranno pubblicare post a nome del defunto. Ci mancherebbe di riempire le nostre bacheche di "post .. mortem" !!!

E' possibile inserire il nome di un solo erede, che sia un parente o un amico fidato. Fortuna vuole che Facebook ci dia anche il diritto al ripensamento, con la possibilità di cambiare il nome dell'erede quante volte vogliamo. Ovviamente, finchè siamo in vita 🙂

In sintesi il "contatto erede" potrà:

► scrivere un post (a nome suo!!) e fissarlo in alto nel profilo, potrebbe essere utile per comunicare la data dei funerali, e altre informazioni di servizi (ma non può farlo dal suo profilo? Ah no, giusto, altrimenti come sanno della sua scomparsa gli amici "segreti"...)
► rispondere alle nuove richieste di amicizia (mi chiedo l'utilità di chiedere l'amicizia ad un defunto! Eh, sempre in attesa di questi benedetti numeri del Lotto...)
► aggiornare l’immagine del profilo e di copertina (aggiornare l'immagine con quale immagine? Non ci voglio pensare...)

 

Mentre NON potrà:

► accedere all’account originario
► modificare o eliminare post, foto e contenuti condivisi sul diario
► leggere i messaggi inviati agli amici (dormite tranquilli...anzi..riposate in pace...non scopriranno nulla...)
► eliminare gli amici (cosa sarebbe una sorta di vendetta??)

 

Ma attenzione! Cosa succede se non abbiamo un parente o un amico tanto fidato da lasciargli in eredità il nostro profilo Facebook??

Le hanno pensate proprio tutte!! 🙂  C'è la possibilità dell'eliminazione permanente dell'account, se non vuoi che il tuo account rimanga attivo dopo la tua scomparsa.

E chi ci avrebbe mai pensato ad una simile possibilità!

Resta da vedere come facciano i cyber tecnici di Zuckerberg a sapere della nostra scomparsa e rimuovere il nostro profilo..... salvo immaginare il ricorso in tribunale degli eredi che faranno a gara per aggiudicarsene la paternità dopo la nostra dipartita.

Una soluzione ultima ci sarebbe: l'autodistruzione del profilo!!!

Se non scrivi un post per almeno un mese, non pubblichi la foto di un cibo che stai mangiando per almeno una settimana, non condividi il video delle fesserie di un politico entro 3 giorni.. PUFF!!! Il profilo scompare per sempre.

Con buona pace degli eredi. E sicuramente, nostra.

 

 

 

Comments

comments

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail